Guida all'installazione

Il simulatore PLA è scritto in Python, ed è pertanto eseguibile in qualunque ambiente di questo linguaggio di programmazione, disponibile, oltre che per Unix/Linux, MacOs e Windos, per una ulteriore serie di altre piattaforme.

Il simulatore è distribuito in forma open source, sotto la GNU GENERAL PUBLIC LICENSE.

Requisiti

Il principale requisito è pertanto un ambiente Python, che è già disponibile nella maggior parte delle distribuzioni Linux, e in MacOSX da 10.7 in poi. Per la maggior parte degli altri sistemi è disponibile l'interprete base open source, con possibilità di interfacce più sofisticate, come ipython, raccomandabili per chi fosse intenzionato a personalizzazioni ed espansioni del codice.

Il simulatore utilizza due tool di Python, entrambi di uso comune e ben supportati:

E' possibile verificare preventivamente la disponibilità dei due pacchetti nel proprio sistema eseguendo uno dei tre seguenti comandi (a seconda della versione di Python installata):
python
python2
python3
e, dall'interno dell'interprete:
import Tkinter
import numpy
se non compare nessuna risposta i due pacchetti sono disponibili (premere Ctrl^D per uscire dall'interprete). In caso contrario comparirà il messaggio
ImportError: No module named X
e quindi occorrerà installare il modulo X, seguendo le istruzioni nel relativo sito.

Il simulatore è stato testato per versioni di Python dalla 2.6 alla 2.7.3, e con interprete alternativo ipython dalla versione 0.9.1 alla 0.13.
Il simulatore è stato inoltre testato per versioni di Python dalla 3.2 alla 3.7; dovrebbe comunque funzionare su tutte le versioni.

Installazione ed esecuzione

Dopo aver scaricato l'archivio compresso PLA_simulator.zip, decomprimerlo in una qualunque directory. Per eseguire il simulatore basta posizionarsi nella subdirectory code della distribuzione, e scrivere la seguente riga di comando:

./pla.py

oppure:

python pla.py

Problemi comuni

Si indicano a seguito alcuni possibili problemi che potrebbero verificarsi in qualche sistema, e le relative azioni correttive.

messaggio di errore possibile motivazione azione correttiva
./pla.py: Permission denied. nella decompressione dell'archivio non sono stati preservati i permessi dei file eseguire:
chmod +x ./pla.py
./pla.py: Command not found. il path del vostro interprete python non è quello standard verificare il path del vostro interprete:
which python
e sostituirlo nel file ./pla.py, alla prima riga di codice, al posto di /usr/bin/python
oppure eseguire:
python pla.py
./pla.py: _tkinter.TclError: couldn't connect to display ":0" . eseguire:
sudo ./pla.py


home page