Linked Open Data - Alcuni Riferimenti

Cristiano Longo - longo@dmi.unict.it

Riporto alcuni riferimenti didattici relativi al Semntic Web e alle tecnologie Linked Open Data. Innanzitutto i lucidi delle lezioni che ho tenuto nell'ambito del Corso di Laurea Magistrale in Informatica 2014/15:

  1. Algoritmi e Complessità (2014/15)
    1. Linked Open Data e Semantic Web: Fondamenti e Linguaggi di Interrogazione - Parte Prima
    2. Linked Open Data e Semantic Web: Fondamenti e Linguaggi di Interrogazione - Parte Seconda
  2. Sistemi Distribuiti (11/06/2015)
    1. Introduzione ai Linked Open Data e al Web Semantico

In merito al Web Semantico e alle motivazioni che hanno spinto alla sua creazione, consiglio i due articoli introduttivi di Tim Berners Lee et al.:

  1. Tim Berners-Lee, James Hendler, and Ora Lassila. The Semantic Web.Scientific American Magazine, 2001;
  2. Nigel Shadbolt, Tim Berners-Lee, and Wendy Hall. The Semantic Web Revisited. IEEE Intelligent Systems, 21(3):96-101, May 2006.

In merito alle Logiche Descrittive, che forniscono le fondamenta teoriche al Web Semantico, si consiglia la lettura del secondo capitolo di

Franz Baader, Diego Calvanese, Deborah L. McGuinness, Daniele Nardi, Peter F. Patel-Schneider. The Description Logic Handbook - Theory, Implementation and Applications - 2nd Edition, 2010, isbn: 9780521150118.

Seguono i collegamenti ad un po di documentazione tecnica fornita dal w3c.

  1. RDF 1.1 Primer
  2. RDF 1.1 Concepts and Abstract Syntax
  3. RDF 1.1 Semantics
  4. RDF Schema 1.1
  5. RDF 1.1 XML Syntax
  6. RDF 1.1 N-Triples
  7. RDF 1.1 Turtle
  8. SPARQL 1.1 Overview
  9. SPARQL 1.1 Query Language
  10. SPARQL 1.1 Update

Alcuni esempi di modellazione con RDF/XML e di interrogazioni SPARQL sono disponibili nella pagina degli Open Data Unofficial del Comune di Catania.