Architettura Degli Elaboratori

(Corso M-Z)

- Test in Itinere n. 10 -




Nome e Cognome: ______________________________________________________________


Matricola: _____________________________




1. Si consideri il seguente frammento di codice Mic1:

iload1 H=LV
iload2 MAR=MBRU+H; rd
iload3 SP=SP+1
iload4 PC=PC+1; fetch; wr
iload5 TOS=MDR; goto Main1

Tale codice dovrebbe realizzare l'istruzione ILOAD, ma in realtà una delle microistruzioni contiene un errore. Dove si trova l'errore?

2. Nel microinterprete Mic-1, in ogni segmento di codice che implementa una istruzione IJVM troviamo quasi sempre una microistruzione che incrementa il PC ed esegue un fetch e che serve ad estrarre l'opcode della successiva istruzione IJVM. Perché tale microistruzione non è presente in quelle che implementano IADD?


3. Supponiamo di avere un metodo JAVA con due argomenti e quattro variabili locali e che contenga l'istruzione j = k+1, dove k é la quarta variabile locale. Se traducessimo in IJVM il metodo JAVA, tra le istruzioni che traducono l'assegnamento j = k+1 ci potrebbe essere la seguente?

ILOAD 6




----------------
N.B.: Fra quelle proposte la risposta esatta è solo una !!!